Io dipendo, tu dipendi, egli… dipende

Siamo tutti dipendenti. Ma il termine dipendenza non è sempre negativo, per l’appunto “dipende”. Lo siamo stati fino ad una certa età durante la nostra crescita verso l’età adulta. Dipendiamo dagli altri in quanto inseriti in un contesto sociale. In questi casi però possiamo parlare di interdipendenza letta in positivo come sostegno reciproco, interazione, relazione. […]

Tutti naviganti… ma si conosce il mare che si solca?

L’accesso ad internet ed alle sue risorse è aperto a tutti e sempre più sono le persone che vi navigano. Spesso però non siamo consapevoli del mare che andiamo ad affrontare, il mezzo che utilizziamo per solcarlo, i rischi e le potenzialità che possiamo trovarvi. Come tutti i mari troviamo porti sicuri, correnti favorevoli, secche […]

Uno scudo per assediare? Spazio personale e web

Lo spazio personale è quell’area che costruiamo idealmente intorno a noi, che non ha confini fisici e non coincide coi confini corporei, in cui gli altri non possono accedere senza il nostro consenso senza provocarci una reazione negativa. La distanza dagli altri che riusciamo a tollerare dipende dal grado di intimità che abbiamo con loro. [Tweet “Il nostro […]

“Se mi lasci ti cancello”: il web c’entra?

“Se mi lasci ti cancello”. Questa è l’infedele traduzione del film “Eternal Sunshine of the Spotless Mind”(*), con Jim Carrey. In questo film si parla di una tecnica cerebrale per cui era possibile effettuare una cancellazione selettiva di alcuni ricordi dolorosi per cui, nel caso di una relazione finita, tutti i ricordi legati all’ex partner […]

Ancora Andrea…

Si sono scritti articoli e dette parole in abbondanza sulla storia di Andrea, il ragazzino “dai pantaloni rosa” suicidatosi pochi giorni fa in seguito alle pressanti umiliazioni di cui era fatto oggetto. Si è detto tanto ma i concetti che fanno male al cuore sono presto sintetizzabili. Un ragazzo ha pensato di non poter più […]

Affetti virtuali… anestetizza(n)ti

Molto si è disquisito in merito alle relazioni virtuali su quanto peso abbiano, quanto valore, quanta intensità. Si è disquisito su quanto l’assenza di corporeità, di fisicità, intesa non solo come mera presenza ma come sguardo, tatto, udito possa limitare la vera conoscenza dell’altro. Quindi, quanto l’altro con cui comunichiamo è davvero l’altro e non […]

Sarebbe meglio tornare all’abaco?

Questo spassoso articolo ironizza sul ruolo delle nuove apps sulle nostre relazioni, ipotizzando che possano annientarle inesorabilmente.   Ma oltre ad inficiare le nostre relazioni (sessuali o non), le apps hanno rivoluzionato il nostro modo di comunicare, hanno fatto di noi dei moderni Sherlock Holmes dove il fedele Watson è diventato lo smartphone. Si é recuperato l’uso […]