blocchi

Blocchi, pantani e la solita storia

Maledetto blocchi, non solo, dello scrittore! Sono una persona da “pronto soccorso”. No, fortunatamente non nel senso letterale del termine ma nel senso che funziono bene (o perlomeno meglio) sotto pressione. Questo l’ho sempre notato e sempre mi è stato rimandato. Fatto sta che il mio ultimo post risale all’8 di giugno. Esattamente un mese fa! Sì, ho pubblicato altri …

Le biciclette di Pechino

Le biciclette di Pechino (2001)

Stanotte ho avuto occasione di rivedere questo film che avevo visto molti anni fa. La storia ha come perno una bicicletta e intorno a questa bicicletta si inanellano storie personali, spaccati di vita in una Pechino in cui le suddivisioni tra la società consumista e la società rurale sono ancora molto evidenti. Guo, un ragazzo molto giovane, giunge a Pechino …

autoboicottamento

Autoboicottamento: il potere limitante dei pensieri

“L’unico limite a quanto in alto possiamo andare, è quanto crediamo di poter salire” Anonimo Questo lo spunto per l’Evento #2 che Mary Perez ci ha fornito per l’evento #2 del gruppo Facebook ‪#‎BrightMinds‬ , (gruppo nato per sostenere e promuovere neo blogger e non) e subito pensato all’autoboicottamento. Proprio oggi parlavo con la collega Valentina Mossa in merito ad un progetto …

ripartire

Lo spunto in salita: ripartire in situazioni difficili

Lo spunto in salita è forse la prova più temuta durante l’esame di scuola guida. Ci si trova in una situazione precaria e forzata che rende difficile il ripartire: La partenza in salita crea non poche difficoltà a qualsiasi principiante, però è indispensabile essere in grado di eseguirla per non intralciare la normale circolazione. A volte possiamo trovarci fermi in salita …

punti di riferimento

Segui il Monviso: i punti di riferimento

Quando presi la patente, ormai tanti anni fa,  cominciai piano piano ad avventurarmi nel mondo. Tutto nuovo, mille emozioni, l’indipendenza. E anche la famigerata testa fra le nuvole da diciottenne. Ai tempi non esistevano i navigatori, in realtà non avevo nemmeno il cellulare per cui per orientarci dovevamo affidarci alla segnaletica stradale, alla memoria o abitudine o alle cartine stradali. …