dipendenza

Le parole delle dipendenze

Sono sempre molto attenta ed interessate alle parole che usiamo per descrivere la nostra esperienza, soprattutto quando queste parole nascono da noi. Ci sono però parole che trascendono l’individuo e diventano quasi dei mantra che caratterizzano un modo di essere o in questo caso una patologia in cui incappiamo. Dopo anni di lavoro nelle dipendenze queste […]

accontentarsi

Accontentarsi o essere contenti

Un modo di dire piemontese che mi ha ricordato una paziente è “pitost che niente mej pitost” (Piuttosto che niente, meglio piuttosto): un’ode all’accontentarsi, Apparentemente. Molte nostre insoddisfazioni potrebbero essere sbrigativamente ricondotte al non accontentarsi di ciò che si ha o si è raggiunto. Ma il termine accontentarsi non mi piace. E’ un gioco al […]

visibilità

La visibilità e The Young Pope

Cos’ha in comune la visibilità con la serie di Sorrentino? Di fronte a un mercato in cui nessuno presta ascolto, la mossa migliore è quella di fare i bagagli e andarsene. [2] Papa Pio XIII, Lenny Belardo, appena salito al soglio pontificio comincia una lenta ma incisiva rivoluzione che vuole smettere di arrivare alle persone con […]

giardinaggio mentale

Giardinaggio nella mente

Cosa c’entra il giardinaggio con la mente? Ah sì direte voi… il giardinaggio rilassa e fa star bene. Vero, ma non è in questo senso che intendo il giardinaggio mentale e ora provo a spiegarvelo. Guerrilla Gardening Una sera di fine estate ero in macchina e stavo ascoltando un programma alla radio dove si parlava di questo […]

#MandalaLab: i mandala per la ricerca di sé

“Il Mandala è un archetipo molto importante. E’ l’archetipo dell’ordine interiore ed esprime il fatto che esiste un centro ed una periferia, che cerca di abbracciare il tutto. E’ il simbolo della totalità” Carl Gustav Jung Perché usare uno strumento come i Mandala per ricercare il proprio equilibrio interiore? Perché troppo spesso nella nostra vita […]