parola al corpo

Parola al corpo: un progetto, quattro laboratori espressivi

Parola al corpo è un progetto nato da molti anni che ha visto numerosi laboratori attivati. Al suo interno, l’evento “Trame Corporee” di questa primavera, con la collega Henni Rissone che abbiamo deciso di riproporreinserendolo in un progetto di quattro incontri che rispondano ognuno ad una sfumatura diversa del sentire. Saranno laboratori espressivi in cui […]

Attività in programma 2017/2018

A breve partiranno le nuove date dei miei laboratori. Alcuni laboratori verranno svolti nel mio studio. Per i laboratori di educazione affettiva è possibile l’attivazione presso vostre sedi (librerie, scuole, ecc.). Per info: info@identitaingabbia.it   Tornano i miei gruppi by Sonia Bertinat

palcoscenico

La vita tra palcoscenico, quinte e pubblico

Il teatro può esistere perché esistono tutte e tre le sue componenti (palcoscenico, quinte e pubblico). E sono in molti ad aver paragonato la nostra vita ad un teatro in cui, giocando diverse parti, costruiamo la nostra storia personale. “Tutto il mondo è un palcoscenico, donne e uomini sono solo attori che entrano ed escono […]

lentezza

Tartarughe e cicale: recuperare la lentezza

Come ho scritto prima di partire in questo post, il mio intento, durante le ferie, era di staccare dal lavoro. Non attuare il troppo abusato termine del digital detox generale che come dice senza mezzi termini in un vecchio post Francesco Ambrosino, è un’assurdità in quanto: “se una cosa ti fa stare male e devi […]

viaggio

Il viaggio vissuto

Siamo arrivati nel pieno del periodo estivo, le ferie sono in corso o in procinto di cominciare e l’idea del viaggio invade le nostre fantasie. Ma qual è il viaggio che produce benessere? Non è una meta in particolare né il periodo più o meno lungo che possiamo permetterci, ma quello che ci fa stare […]

conflitti

Condominium: i conflitti della personalità umana

Condominium (Ed. Urania) o Il Condominio (Ed. Feltrinelli) è un libro di James G. Ballard del 1976. Amo questo autore per i suoi libri distopici che nella loro apparente assurdità narrano molto bene le vicissitudini interiori e sociali dell’uomo moderno. I conflitti, in questo libro, rimandano molto a ciò che può succedere in ognuno di […]