autobiografia

Parole, foto e memoria: l’autobiografia di Annie Ernaux

L’autobiografia è un genere letterario che il critico letterario francese Philippe Lejeune ha definito “il racconto retrospettivo in prosa che un individuo reale fa della propria esistenza, quando mette l’accento sulla sua vita individuale, in particolare sulla storia della propria personalità”.Wikipedia Annie Ernaux nei suoi libri, che ho amato molto, racconta la sua vita. Per […]

Il viaggio tra percorso e meta

Adoro viaggiare, adoro scoprire posti nuovi e incontrare nuove persone e nuove storie. E questo lo posso fare muovendomi di luogo in luogo o accompagnando le persone che vengono nel mio studio portando le loro storie. Una persona mi ha scritto giorni fa sulla mia pagina Facebook condividendo un suo pensiero e ponendomi una domanda: […]

trame

Matasse psicologiche: lavorare con le trame

L’altro giorno ho pubblicato su Facebook uno stato, spinta da una frase di ricerca che aveva portato al mio sito: “sbrogliare la matassa psicologica”. Il lavoro psicologico ha spesso come oggetto trame che originano da una matassa aggrovigliata. Quello che voglio fare qui è ampliare il discorso non possibile in un singolo post. Mia madre […]

errore

Errare humanum est? L’errore al giorno d’oggi

L’errore è una macchia, una pecca da eliminare perché rovina l’immagine perfetta. Non è un processo che fa parte di noi ma un qualcosa da nascondere, mimetizzare, annullare perché denota un nostro fallimento. Questo ci viene spesso trasmesso. Ma è davvero così? Quanto è contemplato l’errore oggigiorno? Quale valenza ha nel processo di apprendimento e […]

confini

Confini: muri o frontiere?

Anche quest’anno, dal 6 all’8 aprile 2018, ho partecipato agli eventi del Festival della Psicologia di Torino  dal titolo “Io non ho paura“; non a tutti purtroppo. Volevo in particolare riflettere sul tema dei confini emerso in particolare dall’incontro condotto da Rocco Ronchi e da Simona Forti dal titolo “Il concetto di confine” e ribadito da Massimo […]

diventa te stesso

Diventa te stesso: il messaggio di Oceania

“L’acqua in tutte le sue forme – in quanto mare, lago, fiume, fonte ecc. – è una delle tipizzazioni più ricorrenti dell’inconscio, così come essa è anche la femminilità lunare che è l’aspetto più intimamente connesso con l’acqua” Carl Gustav Jung (Fonte) Sono arrivata in ritardo anche nel vedere Oceania, come mi è successo giorni fa con Zootropolis (puoi leggere qui […]

pregiudizi

Istinti vestiti: pregiudizi e ineluttabilità

Una città in cui la diversità diventa un valore aggiunto e non un motivo per scatenare pregiudizi o discriminazioni. Mia cara, ci saremo pure evoluti, ma in fondo restiamo sempre animali. (Mr. Big) Zootropolis è una città ideale in cui gli animali hanno superato i loro istinti per vivere in una apparente pacifica coabitazione. Una città in cui i sogni, […]

peso

Il peso specifico della neve

Il peso specifico è ciò che si ottiene dal rapporto fra peso e massa. Quello della neve fresca varia tra 981 e 1962. Per capirci, quello del piombo è 111240. Stanotte mi sono ritrovata a scrollare con una scopa la neve dal tetto. Una neve che era prevista e attesa ma che nella notte ha raggiunto i […]