jung

Terapia “umana” per Jung

“[…] presi a considerare i malati in una luce diversa, poiché avevo finalmente capito la ricchezza e l’importanza della loro vita interiore […] Spesso mi vengono chiesti chiarimenti circa il mio metodo analitico o psicoterapeutico. Non posso rispondere in modo univoco: la terapia è diversa per ogni caso. Quando un medico mi dice che segue […]

Cos’é l’amore per Jung

“L’amore è sempre un problema, in qualunque periodo della vita dell’uomo. Nell’infanzia il problema è l’amore dei genitori, per l’anziano il problema nasce dal modo in cui ha impiegato il suo amore. L’amore è una delle più grandi forze del destino, che si estendono dal cielo sino all’inferno. (… L’amore) fa capolino in ogni aspetto […]

Immaginazione e amore

Se il carattere di una persona è una complessità di immagini, allora per conoscerti devo immaginarti, assorbire le tue immagini. Per mantenermi in contatto con te, devo mantenere un interesse immaginativo non per il processo del nostro rapporto o per i miei sentimenti nei tuoi confronti, ma per le immagini che ho di te. Il […]

Possediamo le idee o le idee ci possiedono?

“Bisogna fare attenzione alla capacità delle idee di invadere la mente dell’uomo. Conosciamo davvero quello che è entrato nella nostra mente – quelle idee che, come il nostro mobilio, se ne stanno silenziose per decenni nello stesso posto, determinando tutte le dinamiche che sono sotto ai nostri pensieri e alle nostre azioni? Le idee che […]

Homo tecnologicus e natura

“Mano a mano che la conoscenza scientifica progrediva, il mondo si è disumanizzato.L’uomo si sente isolato nel cosmo, poiché non è più interconnesso con la natura e ha perso la sua partecipazione affettiva inconscia, con i suoi fenomeni. E i fenomeni naturali hanno lentamente perso le loro implicazioni simboliche.Il tuono non è più la voce […]

Coscienza e istinti

“Ciò che noi chiamiamo ‘la coscienza dell’uomo civilizzato’ non ha smesso di separarsi dagli istinti fondamentali. Ma questi istinti non sono spariti, essi hanno semplicemente perso il contatto con la nostra coscienza e sono dunque obbligati ad affermarsi in maniera indiretta. Essi possono farlo per mezzo dei sintomi psicologici, nel caso di una nevrosi, o […]

L’individuazione junghiana 2

“Uso l’espressione d’individuazione per designare il processo per cui un essere diviene un in-dividuo psicologico, cioè una unità autonoma e indivisibile, una totalità.Individuarsi, implica diventare questa cosa che non è il me. Di conseguenza, nulla comprende ciò che è il Sé, poichè il Sé è giustamente ciò che noi non siamo – ciò che non […]

Sincronicità

«Una sincronicità appare quando il nostro psichismo si focalizza su di una immagine archetipica nell’universo esteriore, la quale come uno specchio ci rimanda una sorta di riflesso dei nostri problemi sotto forma di un evento contrassegnato da simboli affinchè noi li si possa utilizzare. Noi ci troviamo di fronte ad un ‘caso’ significante e creatore. […]