autobiografia

Parole, foto e memoria: l’autobiografia di Annie Ernaux

L’autobiografia è un genere letterario che il critico letterario francese Philippe Lejeune ha definito “il racconto retrospettivo in prosa che un individuo reale fa della propria esistenza, quando mette l’accento sulla sua vita individuale, in particolare sulla storia della propria personalità”.Wikipedia Annie Ernaux nei suoi libri, che ho amato molto, racconta la sua vita. Per […]

chiusura

Chiusura e fantasmi: ispirato a Hill House

Non amo particolarmente i film horror ma alcuni mi sitmolano delle riflessioni psicologiche e Hill House è uno di questi. (Ho scritto in passato sul film Babadook). La serie apparsa su Netflix di recente racconta una storia un po’ diversa da quella narrata nel libro o nei precedenti film che ne sono stati tratti (in […]

autoironia

Nanette: l’autoironia è sempre positiva?

Ho visto un po’ di giorni fa lo spettacolo “Nanette” di Hannah Gatsby (potete vederlo su Netflix o sulla pagina Facebook). Ve lo consiglio anzi, è assolutamente da vedere! L’ho trovato toccante e vero ma soprattutto spiazzante. Parla di omosessualità e di genere e della tensione che questi possono creare nella società e tra le […]

Il viaggio tra percorso e meta

Adoro viaggiare, adoro scoprire posti nuovi e incontrare nuove persone e nuove storie. E questo lo posso fare muovendomi di luogo in luogo o accompagnando le persone che vengono nel mio studio portando le loro storie. Una persona mi ha scritto giorni fa sulla mia pagina Facebook condividendo un suo pensiero e ponendomi una domanda: […]

disegnare la nostra vita

Lezioni per disegnare la nostra vita

Prendere in mano la matita e cominciare a disegnare la nostra vita è l’unico modo per evitare che siano altri a farlo per noi. Ho da poco finito di leggere l’ultimo libro di Roberta Marasco, “Lezioni di disegno“, l’ho divorato. Conosco Roberta virtualmente da un po’ di tempo grazie al suo blog “Rosa per Caso” […]

Il mio nuovo canale Telegram

Se usate Telegram c’è una novità anche per il mio sito. Ho infatti da poco aperto il canale Telegram di Identità in gabbia dove, oltre ai post del sito, raggrupperò contenuti utili che condivido sui diversi social. Per liberarsi dalle gabbia bisogna osare,  cambiare e provare modalità nuove 🙂 Date un’occhiata e, se vi piace, […]

trame

Matasse psicologiche: lavorare con le trame

L’altro giorno ho pubblicato su Facebook uno stato, spinta da una frase di ricerca che aveva portato al mio sito: “sbrogliare la matassa psicologica”. Il lavoro psicologico ha spesso come oggetto trame che originano da una matassa aggrovigliata. Quello che voglio fare qui è ampliare il discorso non possibile in un singolo post. Mia madre […]

errore

Errare humanum est? L’errore al giorno d’oggi

L’errore è una macchia, una pecca da eliminare perché rovina l’immagine perfetta. Non è un processo che fa parte di noi ma un qualcosa da nascondere, mimetizzare, annullare perché denota un nostro fallimento. Questo ci viene spesso trasmesso. Ma è davvero così? Quanto è contemplato l’errore oggigiorno? Quale valenza ha nel processo di apprendimento e […]