Coscienza e istinti

“Ciò che noi chiamiamo ‘la coscienza dell’uomo civilizzato’ non ha smesso di separarsi dagli istinti fondamentali. Ma questi istinti non sono spariti, essi hanno semplicemente perso il contatto con la nostra coscienza e sono dunque obbligati ad affermarsi in maniera indiretta. Essi possono farlo per mezzo dei sintomi psicologici, nel caso di una nevrosi, o per mezzo di episodi diversi, come per esempio degli umori inspiegabili, delle dimenticanze inattese, dei lapsus. L’uomo ama credersi padrone della sua anima”

          Jung

The following two tabs change content below.

Sonia Bertinat

Psicologa Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico. Da anni mi occupo di dipendenze da sostanza e comportamentali. In parallelo mi occupo di tematiche LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) e dell'impatto delle nuove tecnologie sulla vita intrapsichica e relazionale delle persone.