Cos’é l’amore per Jung

“L’amore è sempre un problema, in qualunque periodo della vita dell’uomo. Nell’infanzia il problema è l’amore dei genitori, per l’anziano il problema nasce dal modo in cui ha impiegato il suo amore. L’amore è una delle più grandi forze del destino, che si estendono dal cielo sino all’inferno. (… L’amore) fa capolino in ogni aspetto […]

Soddisfatti o rimborsati

<<Forse parlare di “desiderio” è eccessivo. Come per lo shopping: oggigiorno chi va per negozi non compra per soddisfare un desiderio, come ha osservato Harvie Ferguson, ma semplicemente per togliersi una voglia.  Ci vuole tempo (un tempo insospettabilmente lungo per gli standard di una cultura che aborre la procrastinazione e postula invece il “soddisfacimento immediato”) per seminare, […]

Immaginazione e amore

Se il carattere di una persona è una complessità di immagini, allora per conoscerti devo immaginarti, assorbire le tue immagini. Per mantenermi in contatto con te, devo mantenere un interesse immaginativo non per il processo del nostro rapporto o per i miei sentimenti nei tuoi confronti, ma per le immagini che ho di te. Il […]

Amore e dolore…

“L’amore può anche non portarci dove pensiamo o speriamo ma, comunque vada, dovrebbe renderci più responsabili e veri. Se così non è -se non sortisce effetti etici- allora è solo una forma particolarmente intensa di piacere. Il dolore invece, che ne è l’opposto, non sembra occupare uno spazio morale. La posizione difensiva, fetale che ci […]