MANDALA

Mandala: colora le tue emozioni

“Il Mandala è un archetipo molto importante. E’ l’archetipo dell’ordine interiore ed esprime il fatto che esiste un centro ed una periferia, che cerca di abbracciare il tutto. E’ il simbolo della totalità” Carl Gustav Jung

Il Mandala ha in sé il concetto di centro della personalità, un centro a cui tutto è correlato, che ordina e che è fonte di energia. Il centro a cui tendere per il raggiungimento della piena armonia della nostra personalità secondo l’impulso a diventare ciò che si è. Processo che Jung chiama Individuazione.

La forma circolare suscita in tutti noi un “riconoscimento” profondo, tant’è che molti riti richiedono la circolarità. Una forma che nel mandala racchiude anche le quattro direzioni per orientarsi nel mondo sia in senso posizionale (alto, basso, destra, sinistra) che cardinale.(nord, sud, ovest,est).

La creazione di un Mandala permette di creare un nostro “spazio sacro” in cui possiamo convogliare le nostre energie, per creare un dialogo tra le nostre parti interiori composte da oscurità e luce.

I Mandala “contengono e organizzano le energie archetipiche inconsce in forme assimilabili dalla coscienza” (Fincher, 1986)

In lingua indiana, il termine mandala indica sia la circonferenza che il centro. Perché entrambi sono da curare per ritrovare sé stessi.

Il Mandala è esso stesso lo strumento della “riscoperta”: ci permette di entrare in contatto con noi stessi, con le nostre difficoltà ma- sopratutto- con le nostre potenzialità. Disegnare o colorare un Mandala ci può aiutare a ristabilire il nostro ordine interiore: può guidarci alla riscoperta di noi stessi, aiutandoci a raggiungere il nostro “centro” dal quale spesso ci allontaniamo, proiettandoci all’esterno e dimenticandoci di “ascoltarci”.

Questo processo permette di “ri-narrare” la nostra storia e il nostro stare nel mondo.

I vostri mandala sono finestre sul vostro mondo interiore. Vi aiutano a mantenere la posizione mentre percorrete a spirale il cammino dell’individuazione. Ciò che vedete nei vostri mandala può aiutarvi a vivere con maggior consapevolezza, maggiore comprensione e maggior apprezzamento delle cose. (Fincher, 1986)

Presento questa giornata dedicata alla scoperta dei Mandala.con la Dott.ssa Valentina Mossa che utilizza da tempo i mandala  lo storytelling nella sua pratica clinica con adulti e bambini.

Il primo week end molto apprezzato, riproponiamo a marzo lo stesso gruppo e presto tante altre novità.

Qui potete trovare il programma del gruppo e qui l’evento.

Ricordiamo che, ai fine della partecipazione, è necessaria l’iscrizione al seguente link: http://bit.ly/1KUgcgG

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Sonia Bertinat

Psicologa Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico. Da anni mi occupo di dipendenze da sostanza e comportamentali. In parallelo mi occupo di tematiche LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) e dell'impatto delle nuove tecnologie sulla vita intrapsichica e relazionale delle persone.

Commenta con Facebook!

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Privacy policy

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.